29 agosto – 1° settembre, Parigi: seminario d’estate su R.S.I.

R.S.I., il nodo borromeo, effettua una rottura radicale nell’insegnamento di Lacan. Lungi dal chiudersi in un sistema, con il nodo borromeo, quest’insegnamento subisce una revisione straordinaria.

Con la scoperta del nodo, Lacan sfida, con entusiasmo, non solo la teoria di Freud: la realtà psichica, il complesso di Edipo, il modello del sacco della seconda topica, ma anche la sua teoria: privilegio del Simbolico, posto centrale del Nome del Padre e del Fallo. Facendosi lui stesso abbindolare (dupe) dal Reale che aveva scoperto con il nodo, ne esplora passo dopo passo le conseguenze: effetti dello stringere e del serrare piuttosto che del taglio, il posto centrale dell’oggetto a, situazione di fuori corpo del godimento fallico,  del fuori linguaggio del godimento dell’Altro, da intendersi come genitivo oggettivo, del fuori Reale del senso, che risulta dalla sovrapposizione del Simbolico e dell’Immaginario. Lacan colloca, inoltre, nel nodo la triade freudiana: inibizione, sintomo, angoscia, in un modo particolarmente illuminante, essendo ognuno dei tre l’effetto dell’intrusione d’una dimensione nell’altra.

Egli insiste sul fatto che non bisogna prendere il nodo per un modello del Reale, ma che si tratta del Reale stesso. È una «scrittura reale». Le tre “di-mensioni” (dit-mansions, dette-mensioni) del nodo si riferiscono alla consistenza, al buco, all’ex-sistenza, esse stesse presenti in ognuno degli anelli.

R.S.I. non si limita ad un’esplorazione formale del nodo borromeo, è un seminario pieno di indicazioni cliniche, che ne sono la conseguenza,  e di formule di grande impatto  per il nostro “uso”.

L’esame della topologia del nodo dovrebbe permetterci di criticare un  pensiero dominato dalla geometria del sacco, vale a dire dall’immaginario del corpo. Ad esempio, nella prima lezione, Lacan ci dice che siamo guidati da quest’immaginario a pensare che se un insieme è incluso in un altro insieme, sarebbe necessariamente più piccolo – «imbecillità manifesta» – ci dice, provocando in noi la vergogna per la nostra debilità. Quest’immaginario del sacco ci impedisce, quindi, di pensare che se l’insieme dei numeri naturali è incluso nella serie dei numeri razionali, non significa che sia più piccolo, dal momento che entrambi hanno il cardinale dell’infinito numerabile.

Nella nostra lettura critica di R.S.I., saremmo capaci di seguire il consiglio di Lacan di farci “zimbelli del nodo, d’usarlo stupidamente” e di dedurre tutte le conseguenze? – compito che necessariamente ci ripugna, se questo nodo non è altro che il rimosso primario, il Reale stesso.


Il seminario si svolgerà a Parigi all’ASIEM, 6 rue Albert de Lapparent, 75007 Paris

per maggiori dettagli e per il PROGRAMMA leggere qui

Per leggere alcuni contributi al seminario rinviamo il lettore alla sezione Documenti: Dossier: Lavori sui seminari: RSI e Topologia

Agenda
Giornata preparatoria al Seminario d’estate sul seminario “La relazione oggettuale”

Associazione Lacaniana Internazionale In Italia Giornata preparatoria al Seminario d’estate che si terrà a Lisbona “LA … [leggi...]

Torino, venerdì 22 febbraio | Presentazione libro – Il sapere che viene dai folli

Torino - Incontro ALI in libreria Venerdì 22 febbraio 2019 Il sapere che viene dai folli Che la … [leggi...]

Napoli 2 febbraio | Presentazione libro di F. Gambini – Dodici luoghi lacaniani della psicoanalisi

Interverranno alla presentazione del libro Bruno Moroncini, filosofo Luigi Burzotta, psicoanalista, … [leggi...]

Roma, sabato 26 gennaio – Dialogo sulla contemporaneità

È ancora il nostro desiderio a comandare ciò che ci piace o il desiderio collettivo guidato dal marketing … [leggi...]

Torino, 14 dicembre – Incontri ALI in libreria

Una volta al mese ALI-Torino organizza un incontro in libreria su alcuni libri di recente pubblicazione F.Gambini, … [leggi...]

Roma, 30 novembre – Nazir HAMAD, La lingua e la frontiera

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  In collaborazione con EPFCL Italia - FPL Forum Psicoanalitico … [leggi...]

sabato 20 ottobre 2018, Roma | Padre, perché NON mi hai abbandonato?

Il Laboratorio Freudiano e l'ALI-Roma La Convivia e Castelvecchi presentano Padre perché NON mi hai … [leggi...]

sabato 26 maggio 2018, Roma | Una giornata con Marie Christine Laznik

Associazione Lacaniana Internazionale  Roma e  Laboratorio Freudiano        Sabato 26 maggio … [leggi...]

sabato 12 maggio, Roma – incontro presso la libreria Odradek

ALI-Roma – ALI in Italia Laboratorio Freudiano presentano Il sapere che viene dai … [leggi...]

Roma, sabato 21 aprile | T. Pitavy – Le psicosi e il nodo borromeo a tre registri

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  Sabato 21 aprile 2018 T h a t y a n a   P i t a v … [leggi...]