Articoli marcati con tag ‘psicanalisi’

Virginia Zullo – Da una lingua all’altra – un film di Nurith Aviv

Leggi l’articolo


B. Vandermersch – Curare la depressione

Leggi il resto di questo articolo »

Seminario d’estate su Les non-dupes errent, 3-4 giugno, Milano

ALI-in-ITALIA

ASSOCIAZIONE LACANIANA INTERNAZIONALE in ITALIA

Seminario di preparazione alle Giornate d’estate :  LE NON DUPES ERRENT

venerdì       3 giugno 2011 dalle 14.00 alle 19.00

sabato        4 giugno 2011  dalle 9.30 alle 13.00

Sede: Casa della Cultura, via Borgogna 3 Milano (M1 San Babila)

Intervengono:   Carlo Albarello, Silvia Biancardi, Jean Brini, Marco Focchi, Fabrizio Gambini, Jean-Paul Hiltenbrand, Claude Landmann, Charles Melman, Jance Jerkov, Maria Teresa Maiocchi, Renata Miletto, Bruno Moroncini, Christian Rey, Paolo Scarano.

Per il programma clicca qui

Guidato dall’equivocità del tratto sonoro nella lingua francese, Lacan riprende, dieci anni più tardi, il titolo del seminario che aveva interrotto nel 1963: Les Noms du Père. L’annodamento delle tre categorie del Reale, del Simbolico e dell’Immaginario diventa la preoccupazione preponderante, e dobbiamo inoltre sottolineare l’utilizzo del plurale; che cosa sono i Nomi del Padre?

Lacan intende rispondere alla propria diagnosi relativa all’apatia della prassi e della teoria psicanalitica, cioè che sulla questione del Padre non si è osato andare oltre Freud. Dirà il suo rammarico per non essersi fondato prima di tutto sullo studio della Bibbia. La peregrinazione nel deserto non è riducibile a coordinate di tempo e di spazio, c’è una terza dimensione che è il patto di parola, l’alleanza. Lacan sottolinea anche la pluralità di nomi per dire Dio.
In questo seminario Lacan utilizza la messa in piano del nodo borromeo, la sua costruzione volumetrica, il sotto-sopra dell’intreccio «perché un nodo, si vede, si fa, si può scrivere».
Il transfert analitico stesso è annodamento e il desiderio dell’analista porta il reale dell’indispensabile terzo termine. Così l’esito di una cura è sempre incerto; la fine del transfert di cui parla Freud è solo il ritorno all’Olimpo dell’io oppure apre a qualcosa d’altro?

(Estratto dall’argomento del Seminario d’estate dell’ALI che si terrà a Parigi dal 27 al 30 Agosto 2011. Tradotto da Alessandro Bertoloni)

 

Iscrizioni: 50 euro, 30 per gli studenti. Direttamente sul posto oppure tramite bonifico bancario intestato a Ali-in-Italia, Unicredit Banca ag. Perotti di Torino, 
codice Iban:  IT 09 I 02008 01112 000101306105

per informazioni telefonare al 347.8445889 segreteria Ali-in-Italia /Milano

o scrivere a info@freud-lacan.it

 

Janja Jerkov – Lettera a Dino Messina

risposta all’articolo «Giù dal lettino. La “società dei narcisi” teme l’analisi classica» pubblicato sul “Corriere della sera” del 13\02\2011

Leggi l’articolo

 

Elisabeth du Boucher-Lasry – Sulla “guarigione” di un caso d’asma severa; implicazione del nome proprio

Leggi il resto di questo articolo »

Patrizia Piunti – Breve storia dell’allucinazione in psichiatria

Leggi il resto di questo articolo »

Da cosa si riconosce un’associazione di psicanalisti? – Charles Melman

Villa Mirafiori – Università “La Sapienza”
Roma,  29 marzo 2008

Per prima cosa bisogna sapere una cosa: un’associazione psicanalitica non funziona mai. E la questione è di sapere se oggi noi siamo capaci di costruire un’associazione che sia conforme ai principi della psicanalisi. Un’associazione psicanalitica non ha mai funzionato. Perché?
Leggi il resto di questo articolo »

A quoi reconnaît-t-on une association d’analystes? – Charles Melman

Villa Mirafiori – Université “La Sapienza”
Rome, le 29 mars 2008

Il faut d’abord savoir une chose: c’est qu’une association psychanalytique ça ne marche jamais. Et la question est de savoir si nous sommes aujourd’hui capables de faire une association qui soit conforme aux principes de la psychanalyse. Jamais une association psychanalytique n’a fonctionné. Pourquoi?
Leggi il resto di questo articolo »

Associazione Lacaniana Internazionale in Italia

Tout doit tourner autour des écrits à paraître
Tutto deve ruotare attorno agli scritti che verranno ad essere
Nota italiana

 

Il 15 luglio 2010 si è costituita a Roma l’Associazione Lacaniana Internazionale in Italia ( ALI-in-Italia) che federa le associazioni storiche di Milano, Napoli, Roma e Torino. I nuclei di queste associazioni sono stati creati da analisti che per primi hanno introdotto in Italia l’insegnamento di Lacan: Muriel Drazien, Paola Caròla, Costantino Gilardi. Alla terna originaria del “Tripode” voluto da Lacan nuovi anelli sono andati aggiungendosi sino a costituire – con l’apporto delle nuove generazioni– una catena che, da un capo, si allunga sino a coprire tutto il territorio nazionale da Torino, Genova e Milano, attraverso Roma e Napoli fino a Catania per arrivare, dall’altro, sino all’Association Lacanienne Internationale (ALI) di Parigi nella cui filiazione l’ALI-in-Italia esplicitamente si riconosce.
Leggi il resto di questo articolo »

Agenda
Giornata preparatoria al Seminario d’estate sul seminario “La relazione oggettuale”

Associazione Lacaniana Internazionale In Italia Giornata preparatoria al Seminario d’estate che si terrà a Lisbona “LA … [leggi...]

Torino, venerdì 22 febbraio | Presentazione libro – Il sapere che viene dai folli

Torino - Incontro ALI in libreria Venerdì 22 febbraio 2019 Il sapere che viene dai folli Che la … [leggi...]

Napoli 2 febbraio | Presentazione libro di F. Gambini – Dodici luoghi lacaniani della psicoanalisi

Interverranno alla presentazione del libro Bruno Moroncini, filosofo Luigi Burzotta, psicoanalista, … [leggi...]

Roma, sabato 26 gennaio – Dialogo sulla contemporaneità

È ancora il nostro desiderio a comandare ciò che ci piace o il desiderio collettivo guidato dal marketing … [leggi...]

Torino, 14 dicembre – Incontri ALI in libreria

Una volta al mese ALI-Torino organizza un incontro in libreria su alcuni libri di recente pubblicazione F.Gambini, … [leggi...]

Roma, 30 novembre – Nazir HAMAD, La lingua e la frontiera

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  In collaborazione con EPFCL Italia - FPL Forum Psicoanalitico … [leggi...]

sabato 20 ottobre 2018, Roma | Padre, perché NON mi hai abbandonato?

Il Laboratorio Freudiano e l'ALI-Roma La Convivia e Castelvecchi presentano Padre perché NON mi hai … [leggi...]

sabato 26 maggio 2018, Roma | Una giornata con Marie Christine Laznik

Associazione Lacaniana Internazionale  Roma e  Laboratorio Freudiano        Sabato 26 maggio … [leggi...]

sabato 12 maggio, Roma – incontro presso la libreria Odradek

ALI-Roma – ALI in Italia Laboratorio Freudiano presentano Il sapere che viene dai … [leggi...]

Roma, sabato 21 aprile | T. Pitavy – Le psicosi e il nodo borromeo a tre registri

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  Sabato 21 aprile 2018 T h a t y a n a   P i t a v … [leggi...]