Articoli marcati con tag ‘matrimonio’

A proposito del matrimonio gay

Il dibattito pubblico sembra confuso, giusto effetto di una domanda mal posta.
Si può introdurre qualcos’altro?
Osserviamo che il matrimonio è un istitutuzione antropologico, universale dunque, le cui cerimonie religiose o civili marcano solo il riconoscimento sociale.
Il matrimonio come istituzione organizza tra le comunità umane lo scambio delle donne. È in modo abusivo che si evoca a questo proposito “l’interdetto” dell’incesto in quanto non è formulato da nessuna parte, ma interpretato a partire da un reale che lega la perennità del desiderio sessuale al rapporto con l’alterità.

Quest’apparente necessità sarebbe tolta dall’omosessualità che testimonia di un interesse particolare per lo stesso (cosa che è già all’opera in Platone), al punto che la forza del dispositivo è tale che esso sostituisce regolarmente all’identità del sesso dei partner un’alterità dei posti, apparentemente inevitabili. Se questo è il caso, l’identità sessuale del partner non diventa un problema indifferente? Questo problema trova posto in una “teorizzazione” che da Deleuze considera il corpo come un organismo alla ricerca nell’ambiente di una soddisfazione indipendente dal sesso legata a questo corpo come a quello del partner.
La fantasia – non si può nemmeno più dire il fantasma – vince così sull’anatomia e le prescrizioni simboliche ad essi connessi. Due punti restano allora sospesi in questa promessa.
1) Un rapporto che non è più mediato dal gusto dei partner, senza riferimento terzo, porta necessariamente al culto del dominante/dominato, un rapporto di controllo reciproco che non ha altro senso che quello di compiersi.
2) La messa in discussione, con il matrimonio gay, di un istituzione antropologica problematizza la natura della specificità dell’uomo nel regno animale. Sappiamo che per i ricercatori del campo delle cosiddette neuroscienze, non c’è. Ne resterà una per i nostri politici?

 Charles Melman

 

 

Agenda
Torino, venerdì 22 febbraio | Presentazione libro – Il sapere che viene dai folli

Torino - Incontro ALI in libreria Venerdì 22 febbraio 2019 Il sapere che viene dai folli Che la … [leggi...]

Napoli 2 febbraio | Presentazione libro di F. Gambini – Dodici luoghi lacaniani della psicoanalisi

Interverranno alla presentazione del libro Bruno Moroncini, filosofo Luigi Burzotta, psicoanalista, … [leggi...]

Roma, sabato 26 gennaio – Dialogo sulla contemporaneità

È ancora il nostro desiderio a comandare ciò che ci piace o il desiderio collettivo guidato dal marketing … [leggi...]

Torino, 14 dicembre – Incontri ALI in libreria

Una volta al mese ALI-Torino organizza un incontro in libreria su alcuni libri di recente pubblicazione F.Gambini, … [leggi...]

Roma, 30 novembre – Nazir HAMAD, La lingua e la frontiera

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  In collaborazione con EPFCL Italia - FPL Forum Psicoanalitico … [leggi...]

sabato 20 ottobre 2018, Roma | Padre, perché NON mi hai abbandonato?

Il Laboratorio Freudiano e l'ALI-Roma La Convivia e Castelvecchi presentano Padre perché NON mi hai … [leggi...]

sabato 26 maggio 2018, Roma | Una giornata con Marie Christine Laznik

Associazione Lacaniana Internazionale  Roma e  Laboratorio Freudiano        Sabato 26 maggio … [leggi...]

sabato 12 maggio, Roma – incontro presso la libreria Odradek

ALI-Roma – ALI in Italia Laboratorio Freudiano presentano Il sapere che viene dai … [leggi...]

Roma, sabato 21 aprile | T. Pitavy – Le psicosi e il nodo borromeo a tre registri

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  Sabato 21 aprile 2018 T h a t y a n a   P i t a v … [leggi...]

sabato 14 aprile, Torino – Le strutture freudiane delle psicosi

A L I  i n  I T A L I A ASSOCIAZIONE LACANIANA INTERNAZIONALE in ITALIA sabato 14 aprile 2018  … [leggi...]