Giornate di studio – “Le mutazioni della famiglia”

A s s o c i a t i o n    L a c a n i e n n e    I n t e r n a t i o n a l e
ALI-Milano
ALI Rhône-Alpes
Casa della Cultura promuovono le

Giornate di studio

Le mutazioni della famiglia

27 e 28 febbraio 2021

Casa della Cultura – Via Borgogna, 3 – Milano

Responsabili:

Alessandro Bertoloni, Marisa Fiumanò, Jean-Paul Hiltenbrand, Susana Morath, Françoise Rey

La famiglia non esiste più, o quasi. E nessuno ha niente da dire, o quasi.

Perché noi, invece, ci occupiamo della famiglia?

Forse per animare una discussione sociologica in prospettiva storica? O per fare
dell’archeo-psicologia? O addirittura per allinearci a propositi di riaffermazione di valore
tipici della religione più diffusa o di qualche discorso politico?

Niente di tutto questo.

Il fatto è che l’estinzione della famiglia, come è da intendersi tradizionalmente, è il
segno, tra i più evidenti, della caduta dell’eteronomia, cioè del fatto che nella nostra
società il posto occupato da un principio organizzatore (padre, fallo, dio…) è vuoto.

Conseguentemente, ci troviamo di fronte alla svariata fenomenologia delle famiglie
di oggi (monoparentali, affidatarie, omosessuali, ma anche esito della scelta di una donna
senza partner di affidarsi alla procreazione medicalmente assistita, oppure slegate dalla
necessità della convivenza…): non più necessariamente prodotte da un atto sessuale ma
fondate sul sentimento, con l’incertezza che ne deriva. Un’incertezza a cui spesso un
bambino è chiamato a far fronte, caricato di un’istanza che non gli spetta: egli diventa così
una proprietà dei genitori che lo preparano a intraprendere la sua strada, la via che
preferisce, slegandolo dalla solidarietà familiare, che sarebbe il “luogo” in cui si apprende
l’apertura al sociale.

La psicoanalisi ha il compito di intervenire in questa situazione sia per analizzarla sia
per riaffermare il valore simbolico, umanizzatore, dell’atto sessuale. È da questa
“prospettiva” che il desiderio può essere riattivato e si apre la strada al riconoscimento
dell’alterità: di quel principio Altro attorno al quale si organizza l’istituzione familiare.

Agenda
Giornate di studio – “Le mutazioni della famiglia”

A s s o c i a t i o n    L a c a n i e n n e    I n t e r n a t i o n a l e ALI-Milano ALI Rhône-Alpes Casa … [leggi...]

Giornata preparatoria al Seminario d’estate sul seminario “La relazione oggettuale”

Associazione Lacaniana Internazionale In Italia Giornata preparatoria al Seminario d’estate che si terrà a Lisbona “LA … [leggi...]

Torino, venerdì 22 febbraio | Presentazione libro – Il sapere che viene dai folli

Torino - Incontro ALI in libreria Venerdì 22 febbraio 2019 Il sapere che viene dai folli Che la … [leggi...]

Napoli 2 febbraio | Presentazione libro di F. Gambini – Dodici luoghi lacaniani della psicoanalisi

Interverranno alla presentazione del libro Bruno Moroncini, filosofo Luigi Burzotta, psicoanalista, … [leggi...]

Roma, sabato 26 gennaio – Dialogo sulla contemporaneità

È ancora il nostro desiderio a comandare ciò che ci piace o il desiderio collettivo guidato dal marketing … [leggi...]

Torino, 14 dicembre – Incontri ALI in libreria

Una volta al mese ALI-Torino organizza un incontro in libreria su alcuni libri di recente pubblicazione F.Gambini, … [leggi...]

Roma, 30 novembre – Nazir HAMAD, La lingua e la frontiera

Associazione Lacaniana Internazionale - Roma  In collaborazione con EPFCL Italia - FPL Forum Psicoanalitico … [leggi...]

sabato 20 ottobre 2018, Roma | Padre, perché NON mi hai abbandonato?

Il Laboratorio Freudiano e l'ALI-Roma La Convivia e Castelvecchi presentano Padre perché NON mi hai … [leggi...]

sabato 26 maggio 2018, Roma | Una giornata con Marie Christine Laznik

Associazione Lacaniana Internazionale  Roma e  Laboratorio Freudiano        Sabato 26 maggio … [leggi...]

sabato 12 maggio, Roma – incontro presso la libreria Odradek

ALI-Roma – ALI in Italia Laboratorio Freudiano presentano Il sapere che viene dai … [leggi...]